Skip to content

IMGOSPEL.COM

Imgospel

Come faccio a scaricare torrent


Se non hai ancora installato il programma sul computer, puoi scaricarlo gratuitamente direttamente dal sito web di uTorrent al seguente URL: imgospel.com Accedi al menu Opzioni (su sistemi Windows) o uTorrent (su Mac). È posizionato nella parte superiore sinistra della finestra del programma. Ti assicuro che si tratta di un'operazione semplicissima: tutto quello che devi fare è visitare uno dei siti che sto per consigliarti, cercare il titolo di un programma, un​. Come tipologia di porta inserisci TCP. Purtroppo non posso essere più preciso nelle mie indicazioni in quanto ogni marca di modem/router ha un pannello di. I programmi che utilizzano questa tecnologia per scaricare e condividere file vengono chiamati client BitTorrent. Se sei nuovo nel mondo dei. Aggiungere torrent; Cambiare cartella di download; Consigli per aumentare la velocità di download. Guida: scaricare tramite.

Nome: come faccio a scaricare torrent
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 46.30 MB

Come faccio a scaricare torrent

How To iOS Mobile OS Scaricare i file Torrent dal vostro iPhone e iPad Poter scaricare i file torrent anche dai vostri dispositivi apple potrebbe rivelarsi una soluzione utile e pratica per sfruttare maggiormente il mondo dei p2p. Il miglior modo per ovviare al problema è quello che usare una piattaforma online che farà da tramite tra il vostro idevice e il file torrent. Recuperare il torrent Il primo passaggio è quello di recuperare il file torrent o il magnet direttamente dal nostro smartphone o tablet, scaricando o copiando il link.

Per farlo ci sono molti siti validi, oppure semplicemente scrivendo su google il nome di quello che vi serve seguito dalla parola torrent esempio: la bella e la bestia torrent.

Una volta che abbiamo il nostro torrent o magnet url, dovremo semplicemente andare ad aggiungerlo al sito o copiarlo e a quel punto il gioco è fatto. In pratica Seedr non è altro che un servizio di cloud che ospiterà il vostro file torrent e lo scaricherà per voi. Una volta terminato potrete recuperarlo e utilizzarlo. Conclusioni Quello proposto è un valido metodo per bypassare restrizioni di vario genere presenti sia su iphone e ipad, e sia su tutti quel pc che per svariati motivi hanno delle restrizioni.

Come scaricare i torrent con qbittorrent Come scaricare torrent con qbittorrent Una volta copiato un link magnet, basterà cliccare sul bottone per linkare i magnet, si aprirà un box, incollare il link magnet, schiacciare download e il download inizierà.

Tutto molto semplice per tanto. Come configurare qBittorrent Vediamo come scaricare torrent con il massimo delle performance facendo le impostazioni migliori su qBittorrent.

Alla voce Download potete selezionare dove vengono salvati i file. Alla voce Connection dovrete fare alcuni cambiamenti. Potrebbe servirvi se dovete fare port forwarding sul router o sulla VPN. Ad esempio installando una VPN su Windows viene installato un nuovo adapter nella lista che trovi sotto la gestione adapter delle connessioni di rete.

Sicurezza aggiuntiva di qBittorrent con una VPN Se per tanto selezionate il network adapter di rete di una connessione VPN come spiegato a al punto precedente , una volta sconnessa la VPN per sbaglio perchè ha un crash, perchè cade la linea internet, se non ha un kill switch , salvo imprevisti non vi permette di proseguire i download, ovvero non rischierete di scaricare torrent quando la connessione è in chiaro e non è criptata da una VPN.

Per chi scarica tonnellate di dati il mio consiglio è di non farlo tramite il pc. Allo stato attuale il sito è attivo e non ha chiuso.

Ecco come sbloccare il sito del Corsaro Nero. Nel corso degli anni il più famoso motore di ricerca per scaricare torrent ha subito oscuramenti. Di certo se non riesci a raggiungere il sito puoi cambiare i tuoi DNS aggirando il blocco imposto dai Provider italiani.

Quelli di Google sono i più utilizzati. Nella barra laterale di sinistra premi sulla voce Wi-Fi e subito dopo sul link, nella barra laterale destra, Modifica opzioni Scheda.

Seleziona la connessione in uso e poi clicca su Avanzate. Nella finestra che appare vai sul tab DNS ed inserisci quelli che più preferisci. Premi su OK ed il gioco è fatto.

Si tratta infatti di una Rete Privata, dove puoi navigare senza censure ed in maniera anonima, senza esporre il tuo indirizzo IP. Le VPN proteggono i tuoi dati e la tua identità e consentono di sbloccare moltissimi siti bloccati. Si differenziano per costi, funzionalità, velocità, posizione dei server, firewall e multi login.

Tra le migliori VPN posso consigliarti:.