Skip to content

IMGOSPEL.COM

Imgospel

Scarico per caldaia a condensazione


  1. Tubo caldaie condensazione
  2. Scarico condense: istruzioni per un corretto smaltimento
  3. Quanta condensa produce una caldaia a condensazione? | TNT POST

Tutte le caldaie a condensazione devono essere collegate ad uno scarico della condensa residua di combustione, in accordo con la norma. Tutte le caldaie a condensazione devono essere collegate ad uno scarico della condensa di combustione, rispettando la UNI /, Parte 5. È però possibile, per un condomino che lo desideri, installare una caldaia a condensazione trovando soluzioni alternative per lo scarico dei. Per scaricare la condensa è possibile seguire due strade differenti a seconda dell'ubicazione della caldaia. Se lo scarico si trova in prossimità. Canna fumaria qual è la normativa per lo scarico a parete o tetto della caldaia a condensazione, pellet, cottura, legno in esterno o.

Nome: scarico per caldaia a condensazione
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 38.80 Megabytes

Scarico per caldaia a condensazione

Offerte pompe di calore Competenza, esperienza e professionalità al servizio dei nostri clienti Presso la Termoidraulica Nigrelli i nostri clienti troveranno personale esperto e qualificato che potrà illustrare le caratteristiche e le specifiche tecniche delle caldaie in vendita proponendo le soluzioni più vantaggiose per soddisfare al meglio tutte le esigenze di riscaldamento, climatizzazione e comfort ambientale nel pieno rispetto delle vigenti normative nazionali ed europee.

Veniteci a trovare Il Decreto Legislativo 4 Luglio n. Per comodità dei lettori riportiamo in questa pagina anche il nuovo testo vigente dell'Art. In pratica: Dopo il 31 Agosto lo scarico di tutti i nuovi impianti termici deve andare a tetto tramite apposite canne fumarie sia che si tratti di edifici mono che plurifamiliari. Il posizionamento del terminale deve effettuarsi secondo le norme UNI parte 3.

Perché non Scegliere la Pompa di Calore? Molto spesso fare affidamento unicamente alle deroghe sulle regolamentazioni e sulle normative non porta a benefici certi, ma è paragonabile a un "autogol" personale e nei confronti dei propri vicini.

Tubo caldaie condensazione

Proprio per questo possiamo adottare varie soluzioni in alternativa allo scarico a parete. Una di queste è la scelta di installare una pompa di calore, che, essendo classificata come elettrodomestico, non presenta limiti di montaggio o impossibilità tecniche legate a questa normativa.

Un esempio?

Vitocal S di Viessmann è una pompa di calore aria acqua che assorbe il calore dall'aria esterna e lo rilascia a un livello di temperatura utilizzabile per il riscaldamento. Questa tipologia di impianto produce tre o quattro volte più energia rispetto a quello che consuma.

Chiedi sempre consiglio a un tecnico specializzato. Oltre a chiarire i vari punti e far luce sulle norme di legge, saprà indicarti il generatore di calore più adatto per le tue esigenze.

Scarico condense: istruzioni per un corretto smaltimento

Anticipatamente ringrazio. Da quello che mi hanno detto le tubature esistenti non permettono lo scarico di una caldaia a doppia condensazione ma solo a camera aperta di tipo b come quella esistente, il problema è che non le producono più pertanto non saprei come fare , il condominio dovrebbe adeguare l'impianto, ma non è una cosa che è possibile fare a breve ma come faccio a stare senza caldaia?

Sono obbligati a fare un intervento d'urgenza? Attenzione, se il condominio ha le canne fumarie vecchie, e non è possibile usufruirne da parte di tutti, sta al condominio realizzare il camino. Non è una spesa solo per chi ne farà uso. Grazie infinite.

L'inquilino del piano primo vuole installare una stufa a pellet. Dice che deve scaricare a tetto.

Quanta condensa produce una caldaia a condensazione? | TNT POST

Ma x tetto si intende il terrazzo o il tortino? Quant'è la distanza minima da rispettare?

Grazie mille 16 anna maria D'Alessandro sabato, 08 giugno ho una villetta a schiera e sotto di me ho un negozio che vuole mettere il tubo di scarico sulla facciata della mia casa Al punto morto di ventilazione balcone aperto da due parte.

Per me una cosa studiata bene per farci del male. I fumi entrano nelle finestre quando aperte del mio appartamento che si trova circa 3 metri al di sopra della terrazza del confinante distanza da caldaia alla prima mia finestra circa 3 metri.

Posso chiedere di far uscire i fumi con una canna fumaria che vada sopra il tetto??