Skip to content

IMGOSPEL.COM

Imgospel

Scarica torrent da terminale ubuntu


  1. Come scaricare Torrent su Linux | Very Tech
  2. Programmi per Ubuntu
  3. Come usare qBittorrent: guida completa

Terminale. wget imgospel.com​linux-xubuntu -O imgospel.com 32 bit: Terminale. Ho bisogno di un buon programma che gestisca i torrent da linea di comando. Ho in casa un server con ubuntu (server naturalmente). imgospel.com › watch. Transmission (il client torrent preinstallato) lo trovi così diverso da uTorrent? Da terminale oppure da Ubuntu Software Center e lo installi da pero' qbittorrent con i download incrementali per i video e' una manna:). Per ricercare i torrent da dare in pasto a queste applicazioni e sufficiente installare Torrent Search. Per installarlo basta digitare da terminale.

Nome: scarica torrent da terminale ubuntu
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 51.28 MB

Giuseppe F. Nella nostra guida dedicata vedremo come utilizzare al meglio qBittorrent per rimpiazzare efficacemente uTorrent o qualsiasi altro programma destinato al download dei file BitTorrent. Come usare uTorrent: guida completa Anche se ha un passato burrascoso, si tratta di uno dei programmi più completi per la gestione dei torrent programmi windows Vi ricordiamo che utilizzare questi mezzi per vedere scaricare contenuti protetti da licenza è illegale, chi li usa commette un reato e rischia di essere perseguito.

Per questo molti pirati consigliano agli amanti dei download e di torrent di dotarsi una buona VPN per salvaguardare la propria privacy, migliorare la velocità di download evitando i filtri degli operatori , e nascondere la propria identità.

Possiamo scaricare la versione per Windows e per OS X dal seguente link. Per Ubuntu e Mint basterà digitare in un terminale. Digitiamo da terminale i seguenti comandi.

Questo è il client in bundle predefinito, e anche per buone ragioni. La mancanza di supporto RSS e una UI leggermente ingombrante sono gli unici veri svantaggi di questo client torrent più che capace, costruito per semplicità. Sfortunatamente, le applicazioni Java sono notoriamente ad alta intensità di risorse e Vuze probabilmente non è l'ideale per quelli che utilizzano computer più vecchi.

Come scaricare Torrent su Linux | Very Tech

Se hai le risorse da risparmiare, Vuze diventa un client ricco di funzionalità che si dichiara "l'applicazione BitTorrent più potente al mondo". Il team ha letteralmente coperto tutto, con un'interfaccia utente web completa, crittografia, supporto RSS, IPv6, un fantastico motore di ricerca, riproduzione di video HD e altro ancora.

Per installare Vuze su Ubuntu, inserisci quanto segue nel Terminale: sudo apt-get install vuze Deluge GNOME Popolare tra gli utenti Mac, Deluge è un client torrent multipiattaforma Deluge - Un dilettante ma non apprezzato multipiattaforma client BitTorrent multipiattaforma - Un client BitTorrent multipiattaforma ma non apprezzato multipiattaforma Leggi altro compatibile anche con Linux e Windows.

Transmission-Remote È l'interfaccia testuale fornita sia col demone che con la versione completa. Di seguito un paio di esempi.

Transmission-Remote-GUI Per installarla digitare: apt-get install transgui Al primo avvio verrà proposta una finestra in cui si chiedono indirizzo IP non è detto che l'uso di alias funzioni , porta, username e password.

Se i dati inseriti sono corretti l'utente si ritroverà davanti una finestra molto simile a quella degli altri client P2P. Dando per scontato che il demone sia avviato e correttamente funzionante, qualora rpc-authentication-required sia stato impostato su "false" comparirà immediatamente la schermata di gestione; in caso contrario comparirà la finestrella di autenticazione in cui inserire username e password.

Per chi già conosce Transmission su desktop, l'uso è davvero semplicissimo. È sufficientemente esplorare l'interfaccia grafica per trovarsi a proprio agio.

Programmi per Ubuntu

È considerato una valida alternativa gratuita a InDesign. Krita — è un programma open source, molto simile al classico Paint per Windows, dedicato al disegno digitale a mano libera.

GIMP — senza ombra di dubbio, questo programma — per il quale è disponibile una sezione dedicata su questo sito — è uno dei migliori programmi open source dedicati al foto ritocco e, in generale, alla manipolazione delle immagini. Per installarlo su Ubuntu, è sufficiente impartire il comando sudo apt install gimp. RawTherapee — è un potente editor grafico open source, particolarmente adatto alle immagini in formato RAW.

Per scaricarlo su Ubuntu, è sufficiente impartire il comando sudo apt install rawtherapee.

Programmi per Ubuntu per montaggio video Sei solito usare il computer per operazioni di editing, manipolazione e conversione video? In tal caso, puoi fare affidamento ai software che ti elenco di seguito.

Per installarlo su Ubuntu, è sufficiente impartire il comando sudo apt install openshot. Per installarlo su Ubuntu, è sufficiente impartire il comando sudo apt install pitivi.

Come usare qBittorrent: guida completa

Tale software è parecchio conosciuto anche in ambiente di Windows. La funzione che in più offre rispetto ai due software descritti in seguito è la ricerca dei file torrent su internet.

Il client è ricco di scelte, e permettere di fare tante personalizzazioni.