Skip to content

IMGOSPEL.COM

Imgospel

Pompa elettrica per scarico lavello


Sanivite di Sanitrit: la pompa per acque chiare che ottimizza gli spazi permette di spostare la cucina, secondo le proprie esigenze, superando i vincoli degli scarichi. Sanivite gestisce le acque bollenti e saponate del lavello e di tutti gli evacua silenziosamente con soli W di consumo elettrico, fino a 5 metri in altezza. Il sistema consente di raggiungere la colonna di scarico quando questa è può essere posizionata nella zona sotto il lavello, accanto alla pattumiera, Per quanto riguarda l'attenzione all'ambiente, la pompa evacua- come riferisce l'​azienda nel comunicato diffuso- silenziosamente con W di consumo elettrico​, fino a 5. L'ho montata in un cantinato per un lavello; ho uno scarico orizzontale di 3 mt che arriva alla pompa e poi sale per 2,80 mt; funziona perfettamente, molto. Anche quando lo scarico è lontano è possibile eliminare le acque reflue di lavabo, doccia, lavatrice, lavastoviglie e vasca da bagno. Grazie alle pompe per​. Rothenberger Industrial Pompa per pulire gli scarichi Tipo Pompa per tubi Sturare lavandino sturalavandini scarichi wc lavello pompa manuale.

Nome: pompa elettrica per scarico lavello
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 26.88 Megabytes

Si tratta di un apparecchio elettromeccanico delle dimensioni di una piccola valigetta che, posto dietro al WC tradizionale o comunque nelle sue vicinanze, raccogliendo gli scarichi di tutti i sanitari triturandoli e pompandoli, anche in verticale ed in tubi di sezione ridotta, consente di realizzare dei bagni in punti anche molto distanti dalla colonna di scarico "vera", avendo anche la possibilità di realizzare tratti in orizzontale o quasi a soffitto.

Il sistema ha, appunto, l'innegabile vantaggio di "svincolare" la distribuzione e la collocazione dei bagni dall'effettiva posizione della colonna fecale, ma come tutte le cose ha anche degli svantaggi. Dato che in diversi cantieri ho fatto installare questo sistema ritengo di avere una discreta esperienza sull'argomento, e voglio condividere alcune considerazioni ed alcuni "tips and tricks" con tutti voi.

Anzitutto cerchiamo di capire di cosa stiamo parlando: premetto che il mio blog non vuole essere e non sarà mai una vetrina commerciale, ma a volte è indispensabile linkare alcune aziende in modo esplicito e diretto.

Linko quindi il sito del produttore "ufficiale" di sanitrit ovvero l'azienda che per primo sel'è inventato e che detiene credo il brevetto, ma va detto anche che non è lunica a produrre tali apparati sul mercato e, per dovere di completezza, vi segnalo anche i prodotti della Pentair.

Nella foto sopra trovate un pimo esempio di impianto realizzato in uno dei miei cantieri: si tratta di un sanitrit che è concepito per essere installato dietro al vaso, ma che qui è stato invece posizionato in una nicchia limitrofa. Nella foto sono evidenziate alcune lettere che corrispondono a diversi elementi dell'impianto: con A è evidenziato lo scarico del WC che, dal bagno del locale accanto, porta lo scarico nel sanitrit con B è indicato invece il condotto di scarico in uscita dal sanitrit: notate intanto la differenza tra la dimensione dello scarico WC "originale" e quello dello scarico dopo la triturazione con C è indicato lo scarico del lavabo.

In questa installazione, il condotto di scarico del sanitrit passa a pavimento, nello spessore del massetto.

Pompe per Acque di Scarico

Spostare il bagno principale comporta il ricalcolo dei parametri che potrebbero non essere in regola con le direttive in materia. Pertanto, prima di dare luogo ai lavori di spostamento del wc principale è opportuno consultare un tecnico abilitato per la fattibilità del progetto.

Ed se era possibile collegare anche lo scarico di una griglia di solo acqua piovana? Riguardo alla griglia delle acque meteoriche, tecnicamente è possibile. Mi servirebbe consiglio su quale modello di sanitrit installare ed eventuali accessori, considerando che sarà scaricata acqua, detersivo e qualche sporco da piatti.

Ho a disposizione un angolo dove avevo previsto un attacco per lavatrice, vorrei sapere se posso collegare lo scarico del water direttamente sullo scarico della lavatrice o se devo eliminare il sifone della lavatrice e collegarlo direttamente sui tubi di scarico murati. Lo scarico della lavatrice, come il lavabo, bidet, ecc.

Nel Suo caso oltre ad avere cattivi odori dappertutto, rischia anche una denuncia all'Asl. In questo caso i possibili residui di cibo possono creare problemi?

Il problema sono i grassi ed il calcare che vanno tenuti sotto controllo con una pulizia ed una manutenzione costante.

È consigliabile la posa in opera di un degrassatore in modo da limitarne la frequenza. DECRETO 11 giugno 1992 Approvazione dei modelli dei certificati di riconoscimento dei requisiti tecnico professionali delle imprese e del responsabile tecnico ai fini della sicurezza degli impianti DECRETO 17 febbraio 1993 Modificazioni al decreto ministeriale 24 agosto 1992 concernente la formazione degli elenchi dei soggetti abilitati alle verifiche in materia di norme di sicurezza sugli impianti D.

Indicazioni interpretative e di chiarimento. Indicazioni interpretative e di chiarimento D. Lettera Circolare 19 febbraio 1997 dal Ministero dell'Interno ai Comandi dei Vigili del Fuoco Comunicazione tra autorimesse e locali di installazione di impianti termici alimentati a gas metano di portata nominale non superiore a 35 kW.

Pompa Per Acque Chiare

La manutenzione della caldaia deve essere effettuata ogni anno, salvo diverse disposizioni prescritte, mentre la prova fumi deve essere effettuata ogni 2 anni per gli impianti con potenza inferiore ai 35kW.

Approfondisci l'argomento, clicca qui. Norme Tecniche Le norme tecniche sono la serie di documenti che indicano "come fare bene le cose", ovvero la regola d'arte, e servono a garantire sicurezza, rispetto per l'ambiente e prestazioni idrauliche certe.

Se persiste il problema va portato in assistenza. Nel frattempo faccia una manutenzione più costante.

Ad esempio rischiare di bruciarlo? Alla lunga il motorino si brucia.

Ieri ho dovuto scollegarlo dalla rete elettrica perché continuava a far rumore. Cosa posso fare?