Skip to content

IMGOSPEL.COM

Imgospel

Giochi retropie scarica


  1. Realizzare una piattaforma di emulazione di giochi arcade e console con un Raspberry Pi – [PARTE 1]
  2. [GUIDA] siti per scaricare rom - Pagina 20 - imgospel.com
  3. Gianluca Ghettini

Una selezione dei database più ricchi da cui scaricare gratis ROM, Giochi e ISO per emulatori di vecchie console. Qui sotto trovi il link per scaricare da Google Drive un'immagine italiani; Immagini, marquee e Video Preview per molti giochi; imgospel.com Download Links per pacchetti di immagini in formato png,. e ce ne sono almeno due per gioco, una in base alla versione della rom (jap, usa, eu, ecc..). Scaricare dal sito ufficiale Retropie per il proprio Raspberry. Al momento di redigere questa guida è disponibile per Raspberry PI 1/2 e per. Trasformare un Raspberry Pi in una console per retrogaming. Mi raccomando però, in teoria potete scaricare solo le ROM dei giochi che già possedete.

Nome: giochi retropie scarica
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 31.72 MB

Giochi retropie scarica

Ecco i link ad alcuni prodotti menzionati, in particolare segnaliamo il Raspberry Pi 3 che dispone già di Wi-Fi e Bluetooth integrati:. Nel nostro caso scaricheremo la versione per Raspberry Pi 2 e 3. Appena il download di Retropie sarà terminato dovrete estrarre il file. Ora è il momento di copiare il file. Attendete il termine della scrittura, a questo punto la vostra micro SD è pronta per essere inserita nel Raspberry PI per il primo avvio!

Il programma Win 32 disk Imager vi tornerà utile anche ogni volta che vorrete fare un backup della vostra scheda, basterà fare il percorso inverso, ovvero: scegliere il drive della vostra micro SD, scegliere un percorso in cui salvare il vostro file.

Per quanto riguarda la connessione in rete, potete collegare un cavo ethernet oppure un dongle Wi-Fi, con il cavo sarete subito collegati mentre il Wi-Fi andrà configurato successivamente. Per avviare la configurazione della tastiera tenete premuto un tasto qualsiasi, poi configurate tutti i controlli con lo schema che vi suggeriamo di seguito:.

Per quanto riguarda la tastiera non vi serviranno altri controlli, sono già abbastanza questi, potrete saltare la configurazione di ulteriori comandi tenendo premuto un tasto qualsiasi tasto tra quelli già configurati.

E non dimenticare di farci sapere la tua opinione sempre usando i commenti a fine articolo. Scegli uno dei siti che abbiamo elencato in questo articolo: troverai sicuramente quello che fa per te!

Il bello è che tutti i siti elencati offrono il download di ROM per tutte le principali console. Anche se, per certe operazioni, vi consiglio di utilizzare la shell da riga di comando.

Realizzare una piattaforma di emulazione di giochi arcade e console con un Raspberry Pi – [PARTE 1]

In genere vi consiglio di partire da qui:. WIFI: per collegare alla rete wireless il vostro Raspberry. RetroArch ci dà comunque anche la libertà di configurare gli emulatori individualmente, lasciandoci libertà di personalizzazione. Muovetevi tra i menu con questi tasti:. Una volta terminata la procedura di riconoscimento, la configurazione del vostro controller sarà memorizzata in questo file:. Facendo riferimento ad un controller di tipo NES , qui a lato trovate le principali combinazioni di tasti, utili anche per poter salvare , effettuare un reset , terminare una sessione di gioco o tornare al menu principale.

Se volete cambiare le impostazioni di uno specifico gioco basato su RetroArch , premete F1 mentre siete nel gioco: vi apparirà la RGUI che modificherà le impostazioni limitatamente a quel gioco. Se volete installare ulteriori emulatori dovrete farlo a mano.

Usate le funzioni raggiungibili da:. In molti casi per una piattaforma ad esempio lo ZX-Spectrum è installato più di un emulatore. RetroPie ne sceglie uno di default, generalmente quello maggiormente affidabile, dando per altro precedenza a quelli RetroArch. Ad esempio figure in basso avviando un gioco per ZX Spectrum vi compare per alcuni secondi una schermata che vi invita a premere un pulsante della tastiera.

Tutte le operazioni precedenti possono ovviamente essere eseguite via shell. Assicuratevi comunque di muovervi nei limiti della legalità.

Trovare le ROM non è difficile, ma è fondamentale installare solo quelle compatibili con gli emulatori. Ecco alcuni punti di partenza:. Ora è necessario copiarle nelle giuste cartelle dentro il Raspberry Pi. Assicuratevi che il Raspberry Pi sia acceso e connesso al vostro router via cavo Ethernet o via WiFi.

Potete collegarvi. NOTE: nel mio caso, copiando i files da un computer MAC, mi sono ritrovato le cartelle delle rom piene di files nascosti tipo. Praticamente un file nascosto per ogni ROM trasferita.

Da quanto ho potuto sperimentare si tratta di files inutili, che occupano spazio prezioso. Se il vostro Raspberry riesce ad accedere ad Internet sarà in grado di sincronizzarsi con i principali indici dei videogame e scaricare le descrizioni e le locandine dei vostri titoli. Lanciate il setup di RetroPie con:. Il problema più grosso delle funzioni di Scraping è legato alla corretta identificazione delle ROM. Questi strumenti, rilasciati come freeware, si sono affermati come un importante riferimento per i collezionisti di ROM, in particolare per i sistemi più vecchi che non hanno fonti di verifica autorevoli.

Ovviamente affinché lo scraping funzioni è necessario essere collegati ad Internet: in caso di collezioni di migliaia di ROM potrebbe essere necessario scaricare qualche centinaio di MB di dati tra locandine ed informazioni ed alcune ore di lavoro. Nonostante abbia posseduto un Mattel Intellivision , sicuramente superiore per qualità, invidiavo gli amici che avevano un Atari , molto più ricco di titoli ed anche molto più diffuso.

Maggiori informazioni qui.

[GUIDA] siti per scaricare rom - Pagina 20 - imgospel.com

Anche se io per ragioni di età ho incrociato la Z-Machine qualche anno dopo, non posso non spendervi due parole: si tratta di una macchina virtuale usata da Infocom per le prime avventure testuali. La consolle della mia Infanzia. Il joystick dovrebbe funzionare. Se volete settare i parametri questa è la sintassi:. Volendo potete collegare il controller originale acquistando un adattatore da qui o da qui. Considerando che si portavano dietro anche un monitor a tecnologia vettoriale monocromatica, il prezzo diventava non del tutto accessibile.

E se ci aggiungere che i giochi sono davvero difficili, capirete come mail il Vectrex ormai sia solo un oggetto da appassionati. Accetta ROM. Per configurare il joystick è necessario di nuovo andare nelle impostazioni di Vice F12 :.

Uscite da questo menu premendo Backspace. Ora potete uscire da VICE, spegnere il Raspberry, disconnettere la tastiera se volete e collegare uno o due joystick. Fate il reboot e riaprite VICE.

Entrate nel menu:. Vediamo la soluzione N1. Select — Define keysets : rimappate i tasti e bottoni del joystick per ogni voce proposta.

Gianluca Ghettini

Se utilizzate un solo joystick vi consiglio di collegarlo alla porta N. Alcuni giochi del C64 richiedono di avere il joystick inserito esattamente nella porta 1 o porta 2.

Potete fisicamente scambiare le porte io ve lo sconsiglio , ma anche usare la funzione Swap joystick ports che lo fa al volo si tratta di mappare un tasto sulla tastiera che esegue lo swap. Gli emulatori disponibili utilizzano quindi la configurazione Retroarch di default quella che avete impostato al primo avvio di RetroPie.

Se si volesse adottare una configurazione custom, è possibile editare il file:. Furono prodotte soltanto 26 cartucce il più raro videogame della storia , oggi dal valore superiore ai MSX è la denominazione di uno standard per degli Home computer degli anni CapriceRPI invece prevede un minimo di interazione in più. Qui un riferimento per la console del CPC Qui ulteriori informazioni.

Da installare come pacchetto opzionale. Qui trovate qualche altra informazione e qualche consiglio per eventuali problemi di funzionamento. Va copiato al solito in:.

Esistono comunque numerosi BIOS alternativi che potrebbero essere utilizzati. Tutti gli altri emulatori previsti dovrebbero far girare molti più giochi fino a , ma usano versioni delle ROM più recenti e meno reperibili. Potete mettere le ROM nella cartella arcade. Leggete qui. I principali tasti sono:. Per orientarvi partite da qui.

Contiene migliaia di giochi: rivivi sulla TV quegli splendidi anni attraverso una raccolta infinita dei capolavori della tua infanzia!

Trovi le liste giochi scaricabili più sotto in questo sito. La console è grande poco più di un pacchetto di sigarette 56x87 , è gradevole da vedere e non disturba l'arredamento del salotto. Raspberry è un mini PC poco più piccolo di un iphone che dotiamo di una memoria da 32gb o 64gb piena di giochi Playstation 1!

Davvero fantastica guida molto utili grazie! Iscritto: 20 Dic Messaggi: 68 Like ricevuti: Ottima guida, c'è un video per visionare il tutto? A bebopp79 piace questo elemento. Iscritto: 13 Ago Messaggi: 4. Bellissima guida! Iscritto: 7 Ott Messaggi: 1. Ottimo lavoro, ho dato una letta veloce ma appena ho un attimo di tempo giuro che la guardo meglio chissà che non mi decida a riattivarlo Iscritto: 26 Giu Messaggi: 1. E che aspetti a installare attract mode?!

Appena ho tempo aggiorno la guida e metto anche i migliori temi dal forum ufficiale.

Comunque, non tutti i titoli n64, ma parecchi.. Se trovo un modo per migliorare la resa lo condivido. E come si fa a giocare ai titoli ps1 con il doppio della risoluzione? Iscritto: 9 Dic Messaggi: 3 Like ricevuti: 2. Ottima guida visto che ho un bel raspberry p3 provvedero a configurarlo come da voi indicato.