Skip to content

IMGOSPEL.COM

Imgospel

Compilazione registro carico scarico


La seguente istruzione operativa vuole essere un supporto alla corretta compilazione del registro di carico e scarico e del formulario di identificazione rifiuti. Il registro di carico/scarico è un vero e proprio registro di contabilità dei del rifiuto: sono solo dati informativi e non c'è nulla da compilare. compilazione dei registri di carico scarico dei rifiuti e dei formulari di Si deve compilare un formulario per ogni rifiuto raccolto. La circolare del Ministero. E' chiaro quindi che l'incaricato alla compilazione del registro di carico e scarico è bene che sia adeguatamente formato al fine di evitare di. Registri di carico e scarico: modalità di compilazione. In vista della recente sospensione del Sistri (imgospel.com

Nome: compilazione registro carico scarico
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 13.34 MB

Nel caso di trasporto di rifiuti pericolosi si applica, inoltre, la pena di cui all'articolo del codice penale. Lo stesso art. Circolare 4 agosto , n. I suddetti dati devono essere utilizzati per la comunicazione annuale al Catasto. In relazione alle numerose richieste di chiarimento pervenute a seguito dell'entrata in vigore dei predetti decreti si forniscono le seguenti precisazioni e chiarimenti operativi. Codice fiscale

Modelli di gestione del registro di carico e scarico rifiuti I modelli oggi vigenti del registro di carico e scarico dei rifiuti sono quelli già stabiliti dal D. I registri di carico e scarico prima di poter essere utilizzati devono essere registrati nel registro IVA. Prima di poter iniziare ad annotare le operazioni di carico e scarico o di intermediazione di rifiuti è obbligatorio vidimare i registri presso le Camere di Commercio territorialmente competenti.

Inoltre è obbligatorio compilare il frontespizio del registro prima della vidimazione. Come si individua la Camera di Commercio territorialmente competente?

I registri di carico e scarico possono essere tenuti con modalità informatiche a condizione di rispettare la frequenza delle annotazioni stabilite dalla normativa. I registri di carico e scarico sono composti da righe in genere 2 o 3 per foglio e da colonne. Ogni riga deve essere utilizzata per singola operazione di carico o di scarico e per singolo codice CER. Il registro di carico e scarico Il registro di carico e scarico è lo strumento che in sostanza rappresenta la base documentale della tracciabilità dei rifiuti in quanto in esso devono essere riportati tutti i carichi e gli scarichi dei rifiuti effettuati.

Tale produzione deve essere registrata sul registro entro dieci giorni lavorativi dalla produzione del rifiuto e quindi dalla collocazione dello stesso nel deposito temporaneo. In altre parole durante la registrazione dello scarico è necessario riportare i numeri delle operazioni di carico che sto scaricando, segnati sul registro.

Gestione dei rifiuti: regole ed errori

Esso si compone di quattro copie le quali devono essere compilate, datate e firmate dal produttore e controfirmate dal trasportatore. La prima di queste quattro copie deve rimanere al produttore mentre le altre tre copie devono essere acquisite una dal destinatario e due al trasportatore, il quale provvederà ad inviare al produttore la quarta copia in cui deve essere compilata la parte in cui si conferma la ricezione del rifiuto presso il destinatario ed il peso verificato a destino.

Il produttore è responsabile fino ad avvenuto smaltimento. Anche in questo caso è necessario conservare le copie per almeno 5 anni.