Skip to content

IMGOSPEL.COM

Imgospel

Scaricare icloud per iphone 5s


  1. Come funziona iCloud, tutto in un solo articolo
  2. Apple iOS 13, tutte le novità e come scaricare il nuovo sistema operativo per iPhone
  3. Aggiornamento iOS come scaricare e installare su iPhone e iPad
  4. Come trasferire foto da iPhone a PC (e viceversa)

Grazie ad iCloud per Windows puoi accedere a foto, video, email, calendari, file e altre informazioni importanti direttamente sul tuo PC. Scopri come configurare iCloud su tutti i dispositivi. Il resto è automatico. iCloud, download gratis. iCloud Sincronizza automaticamente i tuoi contenuti tra iPhone, iPad, iPod touch e PC. iCloud è il Download gratisper Windows. Su macOS e iOS, non è necessario scaricare iCloud, in quanto è già integrato in questi sistemi. Utilizzare un iPhone senza sfruttare i servizi offerti dalla piattaforma iCloud significa perdersi gran parte dell'esperienza utente progettata da Apple per i suoi .

Nome: scaricare icloud per iphone 5s
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 55.29 MB

Scaricare icloud per iphone 5s

Disattivare iCloud su iPhone Abilitare iCloud su iPhone Il primo passo che devi compiere per attivare iCloud su iPhone è accedere al menu con le impostazioni di iOS pigiando sull'icona dell'ingranaggio che si trova in home screen. Dopodiché devi pigiare sulla voce Esegui il login su iPhone, devi immettere i dati d'accesso del tuo ID Apple nella schermata che si apre e devi pigiare sul pulsante Accedi collocato in alto a destra.

Se non hai ancora un account iCloud, puoi crearne uno direttamente dal tuo iPhone pigiando sulla voce Non hai un ID Apple o l'hai dimenticato che si trova in fondo allo schermo e rispondendo Crea ID Apple all'avviso che compare sullo schermo. Successivamente, fornisci la tua data di nascita selezionando giorno, mese e anno dai rispettivi menu collocati in basso, pigia sul pulsante Avanti in alto a destra ; digita nome e cognome nel modulo che ti viene proposto e fai tap sul pulsante Avanti che si trova in alto a destra.

A questo punto devi scegliere se creare l'account iCloud usando un indirizzo email esistente es. Io personalmente ti consiglio la seconda opzione. Digita quindi l'indirizzo iCloud che vuoi creare oppure il tuo indirizzo di posta elettronica già esistente se hai deciso di sfruttare quello , scegli se ricevere o meno le ultime novità da Apple via email attivando o disattivando la levetta Novità Apple e vai avanti pigiando sull'apposito pulsante in alto a destra.

Nella schermata successiva, digita la password che vuoi usare per proteggere il tuo account iCloud.

Per modificare il tipo di carta di credito di default, tocca il campo Carta di credito. Seleziona il tipo di carta in tuo possesso, quindi tocca Fine. Una volta riempiti tutti i campi relativi alle informazioni di fatturazione, tocca Successivo.

Verrà visualizzata la schermata Verifica indirizzo e-mail. Una volta immessi indirizzo e-mail e password, tocca Verifica indirizzo.

Quando ti viene richiesto, tocca Visualizza account e apporta le modifiche da te desiderate. E se non hai una carta di credito o una prepagata? Nessun problema, uoi creare un account in questo modo: 1. Ora clicca sul tasto Gratis 3.

Come funziona iCloud, tutto in un solo articolo

Accetta le Condizioni e vai avanti 5. Inserisci tutte le informazioni richieste e vai avanti 6. Ora che hai creato un account iTunes, puoi iniziare a scaricare e acquistare app, musica, film e tanto altro. Se non ne avete uno, vi sarà chiesto di registrare un Apple ID, operazione che richiederà pochissimi minuti.

Le alternative sono due: il computer, con relativo collegamento USB, o il più semplice iCloud. Poco prima di configurare il nuovo iTunes, è sufficiente collegare il vostro vecchio iPhone al computer e avviare una copia di backup utilizzando iTunes. Per risparmiare tempo, il backup non include le app vere e proprie, le quali vengono caricate in un secondo momento direttamente da iTunes.

Apple iOS 13, tutte le novità e come scaricare il nuovo sistema operativo per iPhone

Una volta terminato il processo, su iPhone 5 saranno presenti tutte le impostazioni, i dati, i file multimediali e le app che avevate sul vecchio terminale. In questo caso, dovete inserirli in un secondo momento tramite sincronizzazione, recuperandoli dalla loro posizione attuale. Per impostazione di default, nella finestra di dialogo che viene visualizzata, il pulsante ID Apple è attivato. A quel punto potete sincronizzare su PC o Mac tutti i dati contatti e calendario utilizzando apposite app che cambiano da produttore a produttore Nokia, Samsung, ecc..

Una ricerca su Google vi farà trovare subito tutte le informazioni per trasferire tali dati su PC o Mac. Una volta scaricati, tramite iTunes potrete portare la rubrica, i documenti e i vostri impegni direttamente su iPhone 5 tramite sincronizzazione. Per quanto riguarda gli indirizzi e-mail, se il vostro è di tipo IMAP come Gmail , allora sarà sufficiente configurarlo su iPhone per scaricare tutte le vostre informazioni e i messaggi ricevuti o inviati.

Per quanto riguarda i file multimediali foto, video, musica sarà sufficiente trasferirli dal vecchio dispositivo al computer e poi sincronizzarli come spiegato nel prossimo paragrafo.

La sincronizzazione dei dati iTunes, oltre che per acquistare applicazioni, serve anche a sincronizzare i dati, quali contatti e calendario, su iPhone e a trasferire file multimediali come musica e film. Grazie ad essa è possibile vedere, cercare e condividere tutti gli scatti e i video che abbiamo su ogni dispositivo, indipendentemente da quanto sono stati scattati e dove.

È importante notare che le foto che scattiamo vengono caricate in automatico su iCloud a piena risoluzione, mentre sul proprio dispositivo resta una versione più leggera per risparmiare spazio. Basta invitare amici e famigliari: potranno vedere le nostre foto, commentarle e anche aggiungere altri scatti o video. Con la libreria foto di iCloud è possibile tra le altre cose anche creare album da condividere con chiunque.

Aggiornamento iOS come scaricare e installare su iPhone e iPad

Libreria foto di iCloud non è Il mio streaming foto La Libreria foto di iCloud e Il mio streaming foto sono due cose differenti, anche se tutte e due caricano automaticamente le nostre foto, permettendo di vederle ovunque ci troviamo.

Ma si distinguono nelle funzioni La libreria foto di iCloud carica tutte le foto e i video che facciamo e li rende disponibili ovunque. Le foto sono visibili anche su iCloud. Superate le mille foto verranno cancellate le prime in ordine cronologico, indipendentemente dao giorni trascorsi.

Superati i trenta giorni, indipendentemente dal numero di foto, verrà cancellato quando ripreso nella prima giornata. Le foto non sono su iCloud. Macitynet ha creato una completa guida ad iCloud Drive che vi invitiamo a leggere per avere a disposizione ogni informazione necessario al suo uso migliore. Qui diamo solo qualche cenno sul suo funzionamento.

In esso possiamo archiviare file di tutti i tipi con fin semplice drag and drop su Mac oppure scegliendolo come destinazione da una applicazione su iPhone e iPad. In iCloud Drive è possibile archiviare qualsiasi tipo di file, purché abbia dimensioni inferiori a 50 GB e non superi il limite di archiviazione di iCloud. In questo modo è possibile mantenere aggiornati tutti i documenti di lavoro, i progetti scolastici, le presentazioni e molto altro su tutti i dispositivi. Ovviamente questo richiede tempo e un buono spazio su iCloud drive Su Mac possiamo anche aggiungere Scrivania e Documenti ad iCloud Drive, tutti i file vengono spostati su iCloud liberando spazio sul Mac.

Files funziona con iOS 11 e seguenti e permette di cercare, trovare e organizzare in modo semplice i file, non solo quelli che abbiamo salvato sul dispositivo, ma anche quelli nelle app, sugli altri dispositivi iOS, in iCloud Drive e in altri servizi cloud.

Accedere ai file di iCloud drive dal browser È possibile accedere ad iCloud Drive da qualsiasi Mac e PC anche dal web: con un browser moderno basta andare su www. Da qui è possibile caricare e scaricare file, condividerli, eliminarli, organizzarli in cartelle, rinominarli e ripristinare i file eliminati di recente.

Da www. Ridurre lo spazio occupato su iCloud Se esauriamo lo spazio di archiviazione, non verranno più eseguiti backup del proprio dispositivo su iCloud, i nuovi video e foto non verranno caricati in Foto iCloud e in iCloud Drive e i messaggi di testo non verranno aggiornati tra i dispositivi.

Inoltre, non è possibile inviare o ricevere messaggi con il proprio indirizzo email iCloud.

È possibile liberare spazio di archiviazione in iCloud eliminando contenuti, come vecchi backup, video, foto, file, email e messaggi di testo che non servono più. Bloccare il back up delle applicazioni In effetti sono moltissime le app iOS e Mac che sfruttano iCloud.

Se salviamo un nuovo numero di telefono, aggiungiamo un sito ai Segnalibri o aggiorniamo una presentazione, ritroviamo la modifica effettuata dappertutto. Quando lavoriamo con altre persone a un documento Pages, una presentazione Keynote o un foglio di calcolo con Numbers, possiamo sfruttare funzioni collaborative: i collaboratori possono vedere le modifiche in tempo reale e i file si aggiornano subito su tutti i dispositivi.

Come trasferire foto da iPhone a PC (e viceversa)

Tutto questo occupa spazio. Scegliamo Disattiva ed elimina. Con iOS Toccate il nome del dispositivo usato Sotto Opzioni backup disattivate tutte le app che non desideriamo eseguano il backup. Il backup di alcune app viene sempre eseguito e non è possibile disattivarlo. Si tratta di Messaggi su iCloud.